Fatture false, evasione da 8 mln

Emettevano fatture per operazioni inesistenti e operavano come e vere e proprie agenzie di lavoro interinale abusive, fornendo manodopera ad altre imprese a prezzi molto vantaggiosi sotto forma di appalti di servizi. Nell'ambito di un'operazione chiamata Fresh meat, la Guardia di Finanza di Arbatax ha smascherato 11 imprenditori ogliastrini che operavano nel settore delle carni, confiscando, su ordine della Procura di Lanusei, oltre due milioni di euro. Secondo gli inquirenti si tratta di una vera e propria associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale messa in atto a partire dal 2010. Le indagini sono iniziate tre anni fa con l'apertura di una verifica fiscale che ha portato alla denuncia di 11 persone per violazioni alla normativa penale tributaria, alla contestazione di fatture per operazioni inesistenti per oltre 17 milioni di euro e alla scoperta di un'evasione fiscale di 8 milioni, tra imposte dirette e Irap e ancora alla contestazione di oltre 3 milioni di Iva evasa. Durante la loro attività gli imprenditori, secondo le indagini, hanno utilizzati 203 lavoratori irregolari non versando ritenute per più di 200.000 euro. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. SardegnaLive
  3. Sardegna News
  4. Olbia
  5. Olbia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Onifai

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...