Pestaggio Nuoro, è stata azione punitiva

Sono stati protagonisti del brutale pestaggio di un 48enne, nella notte tra il 20 e il 21 gennaio a Nuoro, in occasione dei festeggiamenti di Sant'Antonio. I tre aggressori, di 38, 36 e 26 anni, sono stati individuati e denunciati dagli agenti della Questura di Nuoro: dovranno rispondere dei reati di percosse e lesioni gravi. Al culmine dei festeggiamenti in viale Repubblica, i tre avevano aggredito un loro concittadino di 48 anni, colpendolo ripetutamente con calci e pugni e lasciandolo a terra esanime. La vittima era stata ricoverata d'urgenza all'ospedale San Francesco con una prognosi di 30 giorni per fratture varie. L'intervento degli agenti della sezione Volanti e le successive indagini della Squadra Mobile, hanno consentito di ricostruire l'episodio e di scoprire che il pestaggio era il secondo della serata, conseguente a una rissa. Tutto è nato come azione punitiva nei confronti del 48enne, autore a sua volta di una prima aggressione contro un 40enne per degli apprezzamenti poco garbati nei confronti di alcune donne presenti alla festa. L'uomo era stato colpito con un grosso mestolo di legno rimediando profonde ferite al volto e all'occhio destro, un trauma cranico e fratture multiple. Da qui la spedizione punitiva dei tre amici del 40enne. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. Sardegna News
  3. Sardegna News
  4. Olbia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Onifai

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...